Vieni a conoscere Ivo Lopes, uno dei nostri piloti NEXX che ha dato molto di cui parlare, all’inizio del FIM CEV 2018!

All’età di 21 anni, Ivo ha già una lunga carriera come Speed Racer, sia in Portogallo, dove ha vinto diversi titoli di campione sia a livello internazionale, come risultato della Red Bull Rookies Cup, dove si è schierato per due anni consecutivi. Attualmente compete nel Campionato di Spagna, con alcuni dei migliori piloti del mondo.

 

 

La passione per le moto è iniziata molto presto: all’età di 5 anni, Ivo ha avuto il suo primo contatto con una piccola Yamaha YZ 80 che ha innescato una passione che non sarebbe mai cessata.

Dopo tre anni, nel 2004 ha iniziato il suo viaggio nel mondo della competizione, nella classe MetraKIT 70cc, con un grande sogno – un giorno per diventare campione del mondo. Dopo due anni ha vinto il suo primo titolo diventando campione portoghese MiniGP pro 70 e ha iniziato la sua avventura internazionale partecipando al campionato di Madrid nella stessa categoria.

Curiosità: fin da giovanissimo il numero #75 lo accompagna, in omaggio al vecchio pilota della MotoGP Mattia Pasini, che lo ha sponsorizzato all’età di nove anni. Oltre alle bici, Ivo ha anche un affetto speciale per i cavalli ed è l’equitazione che passa la maggior parte del suo tempo libero.
 


 

Da quel momento arriva la naturale progressione di coloro che sono predestinati a compiere grandi imprese; nel 2007 è stato premiato nuovamente Campione portoghese MiniGP pro 70cc e Campione di Madrid MiniGP pro 70cc.

Durante la sua evoluzione, quando si cambia categoria, i podi diventano un’abitudine e nel 2008 e nel 2009 diventa vice campione del Portogallo 85GP, con partecipazione al campionato del Mediterraneo nel mezzo.

Nel 2011 e 2012 compaiono i grandi palcoscenici, con l’ingresso nella prestigiosa competizione Red Bull Rookies Cup – Ivo si unisce così all’esclusivo lotto delle giovani promesse delle due ruote; un 3 ° posto a Jerez e un 2 ° posto ad Assen catapultato Ivo alle bocche del mondo, vincendo nelle due stagioni risultati molto disparati che lo hanno tenuto lontano dai primi posti, tuttavia, tenendolo sempre nella TOP 10. Questa competizione è stata un grande insegnamento e definisce ancora oggi, il suo modo di competere, molto aggressivo, sempre al limite.
 


 

“Non ci sono molti piloti portoghesi che prosperano nei campionati di velocità, forse a causa della mancanza di supporto e investimenti in quest’area a livello internazionale. Al momento posso solo evidenziare alcuni nomi come Miguel Oliveira, Tomás Alonso e Kiko Maria, che sono attualmente in competizione fuori dal Portogallo.”

Dopo due anni di interregno, il ritorno alle tappe nazionali non avrebbe potuto andare meglio, diventando vice campione nazionale della Superstock 600 nel 2015, per tornare a conquistare il posto più alto del podio in Portogallo l’anno successivo e in Europa, diventando campione nazionale ed europeo di Superstock 600.

L’anno scorso, Ivo ha preso parte a uno dei campionati più competitivi, il RFME Campionato spagnolo di velocità, nella categoria Superstock 600, chiudendo in sesta posizione. Già nelle fasi nazionali, Ivo è tornato a diventare campione nazionale.
 

 

“RFME CEV è un campionato estremamente competitivo. Nella classe Superstock 600, anche se le moto sono limitate dalle normative, c’è molta libertà in relazione ai marchi (pneumatici, oli,vestiti, caschi, scarichi, ecc.) il che significa che oltre ad essere una guerra pilota, è anche una guerra di marchi e squadre che cercano sempre la vittoria ed essere i migliori.”

La stagione 2018 non avrebbe potuto iniziare meglio, con una vittoria a casa, nella prima corsa FIM CEV ad Estoril, vincendo la corsa europea Moto2. Il più impressionante in questa vittoria è stato il fatto che stavo andando in moto di scorta contro le moto più potenti.

Mai prima una Superstock 600 ha vinto una corsa Moto2 – Ivo Lopes, che ha sorpreso e distrutto la concorrenza della FIM CEV ha guidato i 18 giri della prima corsa e ha battuto i piloti della Moto2 con un vantaggio di quasi … 6 secondi!
 

“Era a casa e sapeva di avere quel vantaggio, dato che Estoril è un circuito molto tecnico e difficile dove poter vincere. È il risultato del suo lavoro, dell’intera squadra ed è una vittoria molto speciale poiché non è mai successo, è rimasto per la storia.”

Momenti notevoli

– Ingresso in RedBull
– Titolo campione europeo 2016
– Titoli di campione nazionale
– Primo podio nel campionato spagnolo in Superstock 600
– Vittoria in Moto 2 (con una Superstock 600)

I titoli

– 2006 Campione portoghese MiniGP pro 70 (Metrakit)
– 2007 Campione portoghese MiniGP pro 70 (Metrakit) / Champion Madrid MiniGP pro 70 (Metrakit)
– 2008 Vice Campione del Portogallo 85 GP
– 2009 Vice Campione del Portogallo 85 GP
– 2015 Vice Campione Nazionale di Superstock 600
– 2016 Campione nazionale di Superstock 600 / Campione europeo di Superstock 600
– 2017 Campione nazionale di Superstock 600

 

IMG_5599
Ivo Lopes - In Action
Ivo Lopes (POR) Preparing for the coming Red Bull Rppkies Cup Season in Estoril, Portugal on March 14th 2011
IVO-LOPES
_GH26367
20171029_103321
ENI_CNVMOTO_ESTORIL3_002_15OCT2017__RS