Il Bike Shed Motorcycle Club è iniziato nel novembre del 2011 come un blog su Anthony “Dutch”, il viaggio di van Someren come pilota sportivo moderno nella scena motociclistica custom ‘new wave’. A quel tempo tutti leggevano online – i cafè racer, brat-style, gli scrambler, ecc. Hanno scritto delle nuove moto e costruttori sulla scena, specialmente nel Regno Unito e in Europa. Il blog ha attratto un gruppo di amici e collaboratori.

Molti amici si unirono, quando a maggio 2013 il blog Bike Shed è migrato da una comunità virtuale per ospitare il primo evento motociclistico pop-up: “una celebrazione della scena creativa attorno alla cultura custom del motociclismo”. È iniziato come una conversazione in un pub.
Il primo evento Bike Shed mostrava circa 70 moto in 2 archi a Shoreditch. Ha attirato 3.000 visitatori – non solo per vedere le motos su misura, ma anche per godersi l’arte, la fotografia, i rivenditori curati e l’ottimo cibo e ospitalità. C’era anche un negozio di barbiere, aggiungendo il senso dello stile di vita e del teatro.

 


 
Bikeshed London 2018. Foto prise di Amy Shore
 

Dopo il secondo Bike Shed show nell’ottobre del 2013 sono iniziate le conversazioni sul fatto che il Bike Shed potesse essere un luogo permanente, impegnato a fornire una destinazione unica per i motociclisti che volevano combinare il loro amore per le motociclette con il desiderio sincero di uscire con persone che la pensano allo stesso modo in uno spazio da club con ottimo cibo, grande ospitalità e un ambiente confortevole.

Nel novembre 2015, il Bike Shed Motorcycle Club ha aperto provvisoriamente le sue porte in una struttura di 1200 m^2 attraverso quattro archi ferroviari ristrutturati nel cuore della sua casa originale, Shoreditch, nel centro di Londra. Il BSMC di 384 Old Street ospita un bar e un ristorante da 100 posti, con parcheggio per motos in una strada privata per 60 motos, insieme a uno spazio di vendita curato, gallerie per motos e arte, un negozio di barbiere e uno spazio per eventi, oltre agli uffici della BSMC.


 
Bikeshed Lounge. Foto scattate da Bikeshed

 
Ora sono il più grande blog motociclistico indipendente al mondo, con la maggiore presenza sui social media. La loro esposizione annuale di maggio continua ad attrarre grandi folle e le migliori costruzioni di tutto il mondo mentre altri eventi come la Cafe Racer Cup e il Sunday Scramble danno risalto alla guida. Nel 2018, 15.000 persone hanno visitato il loro spettacolo londinese al Tobacco Dock e si aspettano un pubblico ancora più grande nel 2019.

Quest’anno, il più grande e il migliore evento indipendente annuale di motociclette d’Europa, dal 25 al 27 maggio, i NEXX hanno collaborato con il team The Bike Shed per una collezione di caschi in edizione limitata!La stravaganza oculare “BLACK & GOLD Series” include due esclusivi caschi vintage Racing impreziositi da disegni personalizzati NEXX e BSMC.

 

 

X.G100R è una moderna riedizione dei leggendari caschi da corsa degli anni 70. La sua forma arrotondata ha un che di retrò, ma la tecnologia a basso profilo prepara la scena per il casco più confortevole e dalle migliori prestazioni del suo stile.

  
 

 

X.G 200 è l’ultimo casco per andare con una moto da motocross vintage vecchia scuola o a flat tracker! Il Nexx XG200 è tutto agli anni ’70, ma molto moderno in termini di tecnologia.

I caschi di collaborazione BSMC x NEXX Helmets sono diventati così popolari sin dal lancio all’evento di maggio che sono stati acquistati da molti membri dell’equipaggio e dai clienti.Ora, sono anche disponibili esclusivamente presso i canali di vendita di The Bike Shed, in tutto il mondo.

 

35617839_902135463318807_1700323843920363520_n
Bike-Shed-London-2018-Mykola-Romanovsky-37
Bike-Shed-London-2018-Amy-Shore-Selects-web-low-17
Bike-Shed-London-2018-Ivo-Ivanov-Saturday-Selects-web-low-16
34103750_1944166275606948_5145749275946254336_o
Bike-Shed-London-2018-Amy-Shore-Selects-web-low-12
Bike-Shed-London-2018-Ivo-Ivanov-Saturday-Selects-web-low-105

Copertina e Galleria Foto scattate da Amy Shore e Mykola Romanovsky